Il cinema in confidenza... incontra:
Francesco Calogero

Event Dates - Expired event

Event details

La vita, la storia, le passioni e i film del nostro ospite verranno rivelati insieme a Franco Cicero, giornalista e critico cinematografico della Gazzetta del Sud. Nello splendido scenario della Tenuta Rasocolmo, in compagnia dei nostri vini e dei prodotti tipici, il nostro ospite risponderà alle domande del pubblico dando vita ad una serata "interattiva" anche con la proiezione dei suoi migliori lavori ed inediti.

Ospite: Francesco Calogero
a cura di: Franco Cicero

Nato a Messina il 16 agosto 1957, si laurea in giurisprudenza con una tesi sulla paternità dell'opera cinematografica, e svolge attività organizzativa in vari cineclub. La sua esperienza ventennale all'interno del Taormina Film Festival lo incoraggia ad affrontare, sin dalla nascita (1995) e per tutte e cinque le sue edizioni, la direzione artistica del Messina Film Festival.
Dal 2003 al 2009 dirige il CostaIblea Film Festival (a Ragusa, insieme con Vito Zagarrio), e dal 2006 il Valdarno Cinema Fedic (San Giovanni Valdarno, Arezzo), storico festival dedicato al cinema italiano indipendente. Dal 1996 svolge anche un'assidua attività didattica, che lo porta a tenere seminari e laboratori di cinema in varie città italiane. Dal 2005 al 2007 insegna cinema alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Messina.
Dopo aver girato due super8 - il lungo La caviglia di Amelia (1985) e il mediometraggio Bionda per un giorno (1986) - dirige nel 1987 il lungometraggio La gentilezza del tocco, presentato in numerosi festival internazionali dopo la prima a San Sebastian. Premiato come miglior film indipendente dell'anno al festival di Bellaria, vince il Delfino di Bronzo e il Fipresci al festival di Troia (Portogallo), oltre al Sacher d'Oro nella prima edizione del premio istituito da Nanni Moretti.
In maniera se possibile ancora più “indipendente” viene realizzato Visioni private, girato assieme a Ninni Bruschetta e Donald Ranvaud nel corso del Festival di Taormina 1988 e ultimato due anni dopo: l'argomento trattato lo rende oggetto dei desideri per numerose rassegne cinematografiche, tra cui Torino, Rotterdam e la sezione Forum del Festival di Berlino.
Insieme con Bruschetta firma poi anche il testo teatrale Il battello degli amanti (1988) e l'adattamento della pièce I carabinieri, di Beniamino Joppolo, presentata alle Orestiadi di Gibellina del 1994. Nel 1995 esordisce nella regia lirica con Rita ou Le mari battu, di Gaetano Donizetti, cui fa seguito, due anni dopo, il dittico Cavalleria rusticana, di Pietro Mascagni e Pagliacci, di Ruggero Leoncavallo; mette quindi in scena nel 1998 Norma, e nel 2003 La sonnambula, entrambe di Vincenzo Bellini. Di tutte le opere cura anche la regia della documentazione filmata.
Passano intanto cinque anni tra Nessuno, diretto nel 1992, e Cinque giorni di tempesta, che viene presentato alla Mostra del Cinema di Venezia 1997, e premiato a Osaka e Annecy; ad essi fa seguito Metronotte, uscito nel 2000.
Del 2002 è l'esordio nel documentario con L'implacabile tenente Rossi, girato per la serie I diari della Sacher di Nanni Moretti, e presentato a Locarno, seguito due anni dopo dal corto In the Name of the Godfather - sopralluogo sui set siciliani de Il Padrino di F.F. Coppola, presentato a Taormina – uno studio per il mediometraggio Nella terra del Padrino, ultimato nel 2012 con il supporto di Rai Cinema.
Nel 2013 fonda con Mia Arfuso la casa di produzione Polittico, che collabora con la newyorkese Alphaville Film e la trasmissione Rai “Fuori Orario” al documentario Mise en Scène with Arthur Penn (A Conversation), diretto da Amir Naderi, e presentato alla 71ma Mostra di Venezia, prima di completare il lungometraggio Seconda primavera, che debutta al Trieste Film Festival 2015. Dopo l'esordio internazionale al 49mo Worldfest Houston, dove riceve il Gold Remi Award nella categoria Foreign Film, il film ottiene una nomination ai Nastri d'Argento per il miglior soggetto e il Dedalo Minosse Cinema Prize, assegnato al protagonista Claudio Botosso. Inserito nei programmi del N.I.C.E. per proiezioni in Ucraina e Usa, viene premiato come miglior film all'XI Hamilton Film Festival (Canada) dopo essere stato proiettato all'interno della retrospettiva dedicata da Annecy Cinéma Italien al regista, in occasione della consegna di un premio alla carriera (Prix Sergio Leone 2016).

Costo evento €35 comprensivo di degustazione siciliana.

Solo su prenotazione.
Data: 7 Luglio 2019
Inizio 19:00 per visita in vigneto, 20:00 inizio presentazione

Degustazione Siciliana
3 calici di vino: Un bianco, un rosso, un vino dolce. Antipasto, primo, tagliere prodotti tipici e dolce.

Evento scaduto

Rasocolmo GOURMart Club

Are you a wine lover, do you like the sea side, peace a tipical sicilian food? Fill the information required to joining the world of our winery and receive all updates. Do not miss our wine events, wine tastings, special tours, products discount and much more!


Here we are

STRADA STATALE 113, KM 23,200 CONTRADA PIANO TORRE, VICO DEGLI ULIVI - MESSINA, ITALIA.

  • FROM MESSINA BY HIGHWAY:

    Messina - Palermo, exit Villafranca Tirrena (13km distance from Villafranca). Continue on highway 113 towards Messina. Overcoming the countries of Rodia and San Saba. After the indication PIANO TORRE continue for 500 mt. Pay attention to the small Church of Piano Torre placed on your left and when you see it turn left taking the small road adjacent to the Church. Continue for 50 mt and turn left on the dirt road. At the end of the road you will arrive at the entrance gate.
  • FROM MESSINA VIA STATE ROAD (25KM AWAY):

    Drive from the town, towards Ganzirri, the SS 113 for about 13km. Immediately after the long straight in SPARTA’ village, you arrive in PIANO TORRE village. Enter town and take care of the church placed on your right. So, take the road adjacent to Church on the right sight. Continue taking the first dirt road on the left. At the end of the road you will arrive at the entrance gate.
  • FROM PALERMO BY HIGHWAY:

    Palermo - Messina, exit Rometta (27km distance from Rometta) Continue towards Villafranca Tirrena. Overcoming the countries of Rodia and San Saba. After the indication PIANO TORRE continue for ca. 500 mt. Pay attention to the small Church of Piano Torre placed on your left and when you see it turn left taking the small road adjacent to the Church. Continue for 50 mt and turn left on the dirt road. At the end of the road you will arrive at the entrance gate.

Contact us

Privacy Policy

Your data will be processed by electronic means in compliance with the principles established by the Privacy Code (Legislative Decree 196/2003)..

For more information on the methods of treatment, and to exercise the other rights recognized by Article 7 of the Privacy Code, you can contact our staff.

sending in progress... * Required fields.

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.